Monthly Archives

luglio 2013

Univocità dell’accertamento: analitico oppure sintetico

Con la circolare 24 di oggi, é stata riconfermata l’incompatibilità logico-giuridica tra le due diverse metodologie accertative. L’Agenzia delle Entrate esplica relativamente all’accertamento sintetico, vedasi paragrafo 2.3, che il rapporto esistente tra accertamento sintetico (globale) ed indagini finanziarie (per categoria reddituale): “se continuano a sussistere elementi d…

Agevolazioni per assunzione over 50 e donne “svantaggiate”

Proseguono gli interventi della prassi amministrativa volti a rendere concretamente fruibili le agevolazioni disposte dall’art. 4, commi 8-11 della L. 92/2012 a favore dei datori di lavoro che assumano, dal 2013, determinate categorie di lavoratori socialmente svantaggiati: con il messaggio n. 12212 di ieri, 29 luglio 2013, l’INPS riepiloga i recentissimi chiarimenti forniti sul punto da…

Cessione intra senza codice iva

Con la sentenza 137/10/2013 la C.T. Prov. di Firenze ha stabilito che “Una mera violazione formale, quale è l’omessa indicazione in fattura del codice identificativo IVA del cessionario intracomunitario e la verifica presso l’Amministrazione finanziaria di detto codice, non può precludere la non imponibilità della cessione intracomunitaria, in presenza di tutti gli elementi sostanziali c…

Valutazione del magazzino per merci in transito

Con la sentenza n. 17983 ddi oggi la Corte di Cassazione ha stabilito che ai fini della valutazione fiscale delle rimanenze di magazzino, non risulta possibile ricomprendere nella stessa categoria omogenea le merci giacenti di magazzino e quelle in transito, seppur identificate con lo stesso codice, laddove le merci in transito subiscano un calo naturale e siano soggette a oneri di carico …

UNICO PF 2013: Computo delle ritenute per i contribuenti minimi

L’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, con il comunicato stampa pubblicato oggi ha annunciato l’invio al Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, di una lettera nella quale si mette in evidenza come l’impossibilità di scomputare le ritenute erroneamente subite dai “nuovi contribuenti minimi” in UNICO 2013 PF potrebbe determinare “una…

Liquidazione societaria in perdita riferita all’intero periodo

Sia le società di persone, sia quelle di capitale, durante la fase di liquidazione, sottostanno ad una comune regola fiscale: il reddito è determinato in via provvisoria negli esercizi intermedi, salvo conguaglio in base al bilancio finale di liquidazione. La durata della fase intermedia varia da tre anni per i primi soggetti a cinque anni per le società di capitali, ma il principio sancito è…

Finanziamento soci in contanti sotto la lente del fisco

I finanziamenti dei soci in contanti e senza preventiva delibera, unitamente ad altre irregolarità contabili ed anomalie, possono costituire un quadro probatorio sufficiente a legittimare l’accertamento analitico-induttivo di maggiori ricavi non dichiarati pari all’ammontare dei finanziamenti stessi. È quanto si evince dall’ordinanza della Corte di Cassazione 16797/2013.
Una srl era…

Se la società si estingue nel processo succedono i soci

Con la sentenza 198/2013 di oggi della Corte Costituzionale, i giudici hanno dichiarato manifestamente inammissibile la questione di legittimità costituzionale degli artt. 2495 del codice civile e 328 del codice di procedura civile, nella parte in cui non prevedono che, in caso di cancellazione della società dal Registro imprese in pendenza di un contenzioso, “il processo prosegua o sia…

Diritto di prelazione nella compravendita di quote societarie

Nell’ambito delle clausole statutarie di prelazione, la c.d. “denuntiatio” rappresenta una mera dichiarazione dell’intenzione di vendere la quota (ad un terzo) rispetto alla quale gli altri soci formulano una proposta di acquisto; di conseguenza, per la conclusione del negozio di cessione, occorre l’accettazione da parte del denunziante.
La precisazione – conforme a talun…

Accessi delle G.d.F. con autorizzazione unica

Con la sentenza delle Cassazione 17357/2013 di oggi, gli accessi della Guardia di Finanza e dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate presso la sede del contribuente non devono essere singolarmente autorizzati in via preventiva mediante apposito atto, essendo sufficiente, per una pluralità di accessi distanziati nel tempo, una sola autorizzazione rilasciata dal Capo Ufficio o dal Comandant…

Dove siamo

Sede di Roma:

Lo studio si trova all'EUR a pochi metri da Metro Linea B - EUR Palasport (trova linee Atac Roma) e riceve previo appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19

Viale America, 93
00144 - Roma - Italy

  • +39 06 5925299

Sede di Londra:

29 Harley Street, Marylebone,
London, W1G 9QR - U.K.



Copyright ©2012/13 di Alessio Pistone (P.Iva 08511451000). All Rights Reserved.